Voglia di Vita!

Oggi vorrei raccontarvi di un bellissimo incontro che ho fatto qualche settimana fa.

Marco (nome di fantasia) è un uomo adulto con una cerebrolesione alla nascita, e la sua famiglia ha pensato di fargli fare un percorso di musicoterapia.

Fin dal primissimo contatto, ho sentito intorno a queste persone un’atmosfera di affetto, resilienza e accettazione che non è comune trovare in una famiglia che ha dovuto affrontare, e affronta quotidianamente, il problema della disabilità e del ritardo mentale.

Intorno a Marco ci sono persone, prima di tutto la mamma, che non solo lo hanno accettato, ma hanno fatto, e fanno, di tutto per dargli il meglio che la Vita gli può offrire, per quello che la situazione permette. Marco gioca a bocce, gioca a pallacanestro, aiuta la mamma a prendersi cura dei nipotini, fino all’avvento del COVID ha anche lavorato. Da parte sua la mamma si è sempre prodigata per dargli le cure migliori, per renderlo il più autonomo possibile, ed è stata la forza e la colonna portante di questa famiglia nonostante i lutti e le difficoltà.

Marco è un uomo dolce e simpatico, sempre pronto a cogliere nuove opportunità, curioso, propositivo, che sa comunicare i suoi stati d’animo, e aperto a nuove esperienze.

Così abbiamo iniziato questo percorso insieme, abbiamo imparato a conoscerci, abbiamo collaborato, abbiamo riso tantissimo. È un vero piacere lavorare con lui, e un grande stimolo per la mia professione, perché mi esorta sempre a incuriosirlo e a metterlo alla prova: prova che lui supera sempre!

Questa settimana, dopo una breve pausa funzionale al percorso, ricominciamo le sedute, e io sono pronta a portargli questo momento di benessere e soddisfazione dedicati solo a lui, e alla sua voglia di Vita.

I miei percorsi di Musicoterapia

Desideri maggiori informazioni? Contattami

    Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Dlgs 196 del 30 giugno 2003 e Art. 13 Reg (UE) 2016/679, nelle modalità di cui alla Privacy Policy del sito.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


    © 2021 Paola Prinzivalli - Privacy and cookie Policy