Playlist for life

“Si calma immediatamente ogni volta che c’è la musica”, così Wendy descrive l’effetto che la musica ha sul padre Jim, affetto da demenza.

Succede molto spesso che la persona affetta da demenza cambi il proprio carattere, e reagisca in maniera agitata e aggressiva ai cambiamenti che la malattia porta, cambiamenti dei quali la persona non si rende pienamente conto. In queste situazioni può essere molto utile per il caregiver far ascoltare la musica preferita.

Playlist for life mette a disposizione molte risorse gratuite per imparare come realizzare una scaletta di brani personalizzata sulla persona con demenza.

Nel video che vi propongo Wendy e suo padre Jim testimoniano l’efficacia di questa strategia.

Buona visione!

I Miei Percorsi di Musicoterapia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


© 2021 Paola Prinzivalli - Privacy and cookie Policy